ALLA FINALE DEL GELATO WORLD TOUR DI RIMINI, COLLEZIONA PREMI E MENZIONI SPECIALI DI PRESTIGIO. ALTRO SEGNO DISTINTIVO DI COMPETENZE E PROFESSIONALITA’: IL SEGRETARIO GENERALE CLAUDIO PICA, MEMBRO DELLA GIURIA TECNICA.

I migliori gelatieri del mondo si sono sfidati con 36 gusti di #gelatoartigianale, dall’8 al 10 Settembre, nella splendida cornice del Parco Federico Fellini di Rimini, città che ancor di più è diventata capitale mondiale del gelato.

L’Associazione Italiana Gelatieri partecipava con due tra i suoi migliori gelatieri che hanno raccolto due speciali premi:

il Cavaliere del Gelato Daniele Mosca di Amatrice, che ha concorso con il gusto “Sapore d’Amatrice”, in cui il sapore della ricotta si fonde con il retrogusto del miele di castagno e la fragranza delle noci, ha vinto il premio “Special Mention Maestri Gelatieri”;

l’Ambasciatore del Gelato artigianale nel Mondo, il giapponese Taizo Shibano che ha concorso con il gusto “Sorbetto di Ananas Sedano e Mela”, in cui le foglie di menta e basilico trasferiscono tutta la loro freschezza mentre l’aggiunta di succo di lime, l’ananas e il sedano esaltano i sapori tutti, ha vinto il premio “Special Mention Giuria Popolare”. Premio che condivide con Eugenio Morrone, suo mentore nell’Arte del Gelato Artigianale.

Claudio Pica, Segretario Generale dell’Associazione Italiana Gelatieri – S.I.G.A (che ha fatto parte della Giuria Tecnica) ha nominato Kousuke Shibano , fratello di Taizo Shibano, nuovo Cavaliere del Gelato.