DATI GELATERIE 2017, CONSUMI GELATO ARTIGIANALE ROMA E NAZIONALI. DATI FESTA DEL GELATO A PRIMAVERA 2017. I NUOVI GUSTI DELL’ESTATE E TENDENZE.


Il Segretario Generale dell’Associazione Italiana Gelatieri – S.I.G.A, Claudio Pica ringrazia le oltre 100 gelaterie che in questi giorni stanno organizzando e portando a termine la Festa del gelato a primavera 2017 mentre a livello nazionale sono oltre 1000 le gelaterie che hanno aderito con date che sono state scelte dai vari Dirigenti territoriali e regionali.
Per quanto riguarda i dati, si registra un ottimo incremento di produzione e consumo nelle grandi città del 12% mentre la media nazionale è di circa l’8% (su base marzo,aprile,maggio).
Sempre di più i gelatieri che stanno proponendo dei nuovi gusti rivalutando i prodotti tipici delle regioni di appartenenza ed anche i prodotti provenienti da varie parti del mondo. Ecco di seguito alcuni esempi dei nostri Ambasciatori del gelato italiano nel mondo e dei Cavalieri del gelato artigianale:
Emanuele Alvaro: Cioccolato fondente al 70% al rabarbaro con variegatura al lampone caramellato; Eugenio Morrone: pesca al profumo di cardamomo di goji;
Emanuele Montana: mango e infuso di fiori, liquirizia amarelli e albicocca, mandorla fichi e bergamotto. Domenico Fargnoli: cioccolata fondente al rhum e amarena, mascarpone e Nutella; Matteo De Simoni: lampone arancio biondo, ananas mela verde e menta, meringa e nocciole intere,
Mandorla pera e zenzero; Leonardo La Porta : Gusto “Bonet”; Vincenzo Lenci : gusto “Oreo”, crema di fava di Tonka e limone e naturalmente il sorbetto vincente “About Strawberry and Red Pepper. E poi ad esempio i nuovi gusti della gelateria “Domus Ice” : “estate romana” e “dolce vita”…Insomma, il gelato artigianale diventa sempre più sperimentazione e produzione gourmet di altissima qualità.