I Cavalieri del gelato artigianale


I Cavalieri del gelato artigianale sono una nuova figura di “rappresentanza” del gelato artigianale italiano, voluta dal Segretario Generale, Claudio Pica e dal Presidente Nazionale, Vincenzo Pennestrì.
Un percorso innovativo e premiale che vuole essere di stimolo ai nostri associati per migliorarsi ed essere parte di un grande progetto che abbia al centro la qualità e la sperimentazione di nuovi prodotti, “facendo gruppo”, come ci tiene a sottolineare Emanuele Montana che è il coordinatore nazionale del progetto.
Una figura intermedia e premiale anche per essere di stimolo a tanti artigiani che si vogliono mettere in gioco e confrontarsi in un mix di giovani e “meno giovani”, con tanta voglia di imparare e portare novità in un settore che sta facendo davvero passi da gigante e che ha oramai l’etichetta riconosciuta di eccellenza enogastronomica e “naturapeutica”.
Perché il gelato artigianale oltre ad essere buono, dovrà anche essere “salutare” grazie all’esclusione di addensanti particolari oppure a coloranti e/o dolcificanti di un certo tipo.
Il gruppo dei Cavalieri del gelato artigianale ha come obiettivo anche quello di “sperimentare” ed introdurre nei propri laboratori elementi innovativi e provare ad eliminare ogni additivo chimico (emulsionanti, stabilizzanti ed addensanti) presente nel gelato, sostituendoli ad esempio con fibre e proteine naturali in grado di svolgere la stessa funzione, senza però trascurare le qualità organolettiche e la struttura del gelato naturale.